user_mobilelogo

Non vuole essere un articolo che scredita gli oggetti di importazione estera ma è opportuno sempre ricordare le seguenti regole fondamentali per la sicurezza in casa, per l' acquisto di caldaie e scaldabagni. Se acquistati direttamente presso i grandi centri commerciali è opportuno verificare

il marchio CE oltre al marchio IMQ. Per il marchio CE, verificare la distanza tra le due lettere. Infatti se è eccessiva, trattasi di apparecchi che non sono stati sottoposti a test e controlli vari prima della commercializzazione. Potete contattare le autorità di controllo, come la Guardia di Finanza, per i controlli più approfonditi. Nel caso in cui il tecnico si occupa direttamente dell'acquisto, non esitate a procedere alla verifica suddetta che in specialmodo per la caldaia, è una regola fondamentale per la sicurezza in casa. L'installazione a regola d'arte sembra la classica bella frase di sigillo quando ci garantiscono i lavori per casa, ma siamo davvero certi? Affidiamoci ad imprese abilitate ed iscritte alla C.C.I.A.A. - Camera di Commercio Industria e Artigianata – e pretendiamo a fine lavori, la dichiarazione di conformità obbligatoria. Essa deve essere già concordata prima dell'inizio dei lavori in quanto se riceviamo un No, è opportuno rivolgerci ad altro tecnico.

Segue una breve panoramica sui controlli per la caldaia a camera aperta e per la caldaia a camera stagna.

Per la caldaia a camera aperta detta anche caldaia a tiraggio naturale, bisogna controllare che sia dotata di un dispositivo che interrompe l'afflusso di gas in caso di rigurgito dei fumi.

Per la caldaia a camera stagna o caldaia a tiraggio forzato non vi sono particolari prescrizioni. Esse possono installarsi nel bagno oppure in cucina e non prendono l'aria di combustione dall'ambiente interno, ma direttamente dall'esterno attraverso un doppio tubo che preleva l'aria e contemporaneamente ne scarica i residui della combustione. 

 

Per definizione il computo metrico estimativo è il documento contabile indicante il costo lavori edili di un manufatto edilizio da ristrutturare o da costruire. In passato non esisteva alcun elaboratore elettronico e redigere-compilare un computo metrico estimativo era davvero un lavoro lungo, laborioso e certosino.  Esso si compilava a mano libera ed il documento finale era composto da innumerevoli pagine anche per lavori edili di piccola entità. Il vero computo metrico estimativo, diversamente da oggi, era sempre accompagnato da schizzi e talvolta anche particolari costruttivi, sempre eseguiti a penna, proprio per una migliore descrizione dei lavori. Attualmente e da oltre 50 anni, con il computer, redigere un computo metrico estimativo è davvero semplice in quanto su di un foglio excell è possibile compilare, modificare, salvare il file.

Ricordiamo ai nostri lettori che: ConsiEdilizia.it è il 1° portale italiano sin dal 2009 , ad aver ideato ed elaborato, con MisterSoftware ,  il servizio per tutti gli utenti registrati e che offre 2 software per calcolare preventivi lavori edili on line gratis. Scopri tutto cliccando su preventivi lavori edili on-line.

Il computo metrico estimativo come meglio specificato a breve nella seguente tabella semplificata, e da supporto fac simile, è il documento riportante la descrizione dei lavori, numero, dimensioni quali la lunghezza, larghezza e l' altezza, peso, unità di misura, prodotti negativi, prodotti positivi e quindi i totali, prezzo unitario, importo totale.  Figure ed annotazioni oltre al N° d'ordine sono riportati nei programmi più completi e ad uso professionale. 

Come si compila il computo metrico estimativo ?

Supponendo di voler procedere al preventivo lavori di ristrutturazione casa si inizia con il descrivere i:

  • Lavori di demolizioni e di trasporto a rifiuto;
  • Opere murarie;
  • Impianti tecnologici;
  • Opere in legno o in ferro;
  • Opere di finitura.
 
DESCRIZIONE DEI LAVORI UNITA' DI MISURA QUANTITA' PREZZO UNITARIO PREZZO TOTALE
Demolizioni        
         
Demolizioni murature esistenti mq 76,00 8,00 608,00
Rimozione pavimenti esistenti interni e dei balconi, compreso tutto il massetto di sottofondo per uno spessore di circa 7 cm mq 110,00 8,00 880,00
Rimozione rivestimenti esistenti del bagno e della cucina mq 40,00 7,00 280,00
Rimozione dei pezzi igienici-sanitari, porte, tubazioni a corpo 1,00 450,00 450,00
Spicconatura intonaco ammalorato per tutte le pareti perimetrali, con previsione del 50% della supeficie totale mq 140,00 6,00 840,00
Trasporto a rifiuto di tutti i materiali provenienti dalle demolizioni a corpo 1,00 1300,00 1300,00
         
Totale euro       4358,00
         
Murature e massetti        
         
Tiro in alto e calo in basso dei materiali forniti dal committente - montaggio cestello 3° piano a corpo 1,00 400,00 400,00
Nuove pareti divisorie interne realizzate con blocchi di Siporex di spessore di cm 10, in opera con idoneo collante compreso lo sfrido e la stuccatura dei giunti ed ogni onere e magistero per fornire il lavoro a regola d'arte, in base agli elaborati grafici forniti dal progettista mq 90,00 30,00 2700,00
Apertura Vano di passaggio con realizzazione di n° 1 piattabande con travi HEA 120 incassate nella muratura - Passaggio previsto nella zona di …..(soggiorno, cucina, ecc…) compresa di tiranti e getto di coglomerato cementizio e quant'altro in opera, per un lavoro eseguito a regola d'arte a corpo 1,00 300,00 300,00
Massetto di consolidamento del solaio alleggerito, realizzato con conglomerato cementizio e argilla espansa, impastato con 150 kg dicemento tipo 3.25 per mc di impasto, di spessore non oltre i 5,00 cm, compreso la fornitura di rete elettrosaldata maglia 10 cm x 10 cm mq 100,00 20,00 2000,00
Fornitura e posa in opera di controtelaio tipo Scrigno, per porte interne, complete di intonaco su entrami i lati, di misure 2,10 ml x 0,70 / 0,80 / 0,90 ml cadauno 6,00 420,00 2520,00
Realizzazione di intonaco con malta premiscelata sulle pareti perimetrali, dove rimosso il rivestimento e negli squarci delle finestre, di spessore non superiore a cm 3,00, si prevede il 50% della superficie totale mq 140,00 17,00 2380,00
Rasatura con rasante minerale sulla tramezzatura nuova e su quella esistente, compresa la posa di rete porta intonaco e paraspigoli in lamiera zincata, in barre da 2,00 ml ed ala 35 mm mq 320,00 11,00 3520,00
         
Totale euro       13820,00
         
Impianto elettrico        
         
Fornitura e posa in opera di n° 1 quadro di controllo e di comando dell'impianto elettrico secondo i seguenti circuiti: illuminazione; prese; emergenze; caldaia con interruttore generale differenziale (salvavita), protezione di linee di smistamento ciascuna con interrutore magnetotermico posto a monte delle diramazioni corpo 1,00 300,00 300,00
Realizzazione di impianto elettrico per illuminazione e prese per l'abitazione (circa 150 punti luce, compreso n° 4 prese telefoniche e n° 4 prese TV terrestre), completo di linea di terra con componenti di marca Bticino con esclusione della fornitura e del montaggio delle placchette, lampadari e di qualsiasi altro corpo illuminante, che resteranno a carico del committente. Sono incluse le opere murarie di aperture e chiusure tracce al grezzo cadauno 90,00 40,00 3600,00
         
Totale euro       3900,00
         
Impianto idrico        
         
Realizzazione di nuovo impianto idrico sanitario in n° 2 bagni e n° 1 cucina, con tubazione di carico in multistrato di idoneo diametro e scarichi in PVC pesante, compreso la fornitra in opera di n° 1 centralina FAR per lo smistamento. Sono comprese le opere murarie per apertura e chiusura delle tracce al grezzo, nonchè il montaggio dei pezzi igienici, delle rubinetterie e di tutti gli accessori necessari per il montaggio, il tutto fornito dal committente. I punti previsti sono: n° 2 lavabi; n° 2 bidet; n° 2 wc completi di scarico ad incasso; n° 1 vasca; n° 1 doccia; n° 1 lavello; n° 1 lavatrice; n° 1 punto gas cucina; n° 1 punti gas caldaia. Si prevedono n° 12 punti cadauno 12,00 190,00 2280,00
Realizzazione di aereazione forzata per n° 2 bagni con tubazioni in PVC pesante diametro 100 mm e ventola elettrica cadauno 2,00 150,00 300,00
         
Totale euro       2580,00
         
Impianto di riscaldamento        
         
Messa in opera di impianto per riscaldamento, costituito da n° 7 radiatori e n° 2 termo arredo, con tubazione in multistrato di idoneo diametro, compreso la fornitura in opera di idoneo diametro, compreso la fornitura in opera di n° 1 centralina FAR per lo smistamento e la posa della caldaia e dei radiatori, escluso la fornitura dei radiatori e della cadaia stessa. attacchi n° 11 cadauno 11,00 205,00 2255,00
         
Totale euro       2255,00
         
Pavimentazioni e rivestimenti        
         
Posa in opera di autolivellante Ultraplan della Mapei, per livellare il sottofondo per la successiva posa del parquet a regola d'arte mq 70,00 12,00 840,00
Posa in opera di pavimentazione in parquet, in essenza da definire, completo di battiscopa coordinato mq 70,00 60,00 4200,00
Posa in opera di pavimentazione nelle zone di servizio, di qualsiasi dimensione con o senza fughe, compreso il sottostante massetto e quant'altro occorre, escluso la fornitura delle mattonelle mq 30,00 35,00 1050,00
Posa in opera di battiscopa ad incollaggio, forniti dal committente ml 100,00 6,00 600,00
Posa in opera di rivestimenti nei bagni e nella cucina per un altezza di 2,20 ml, con esclusione delle mattonelle mq 40,00 37,00 1480,00
Fornitura e posa in opera di nuove soglie di marmo di Trani per i balconi e per le finestre, di spessore 3 cm levigate e lucidate, posate in opera con idoneo collante mq 6,50 195,00 1267,50
         
Totale euro       9437,00
         
Infissi e porte        
         
Fornitura e posa in opera di n° 1 porta blindata complete di rivestimento esterno e di tutte le ferramente ad esclusione del pannello di rivestimento interno cadauno 1,00 1200,00 1200,00
Fornitura e montaggio di n° 5 finestre e n° 2 balconi, per una superficie di circa 18,50 mq , in alluminio preverniciato R41 in color avorio, con vetro termocamera, completi di scuretti in alluminio e ogni onere e magistero per dare il lavoro compiuto a regola d'are mq 18,50 178,00 3293,00
Porta interna in rovere naturale con anta mobile tamburata cieca e liscia e con bordi impiallacciati, completa di telaio maestro in listellare impiallacciato dello spessore di 8/11 mm, coprifili ad incastro in multistrato e tutta la ferramenta necessaria per il fissaggio, con esclusione delle maniglie e degli eventuali vetri, movimento e chiusura, delle dimensioni standard di 210 x 60-70-80-90 cm cad 6,00 230,58 1383,48
         
Totale euro       5876,48
         
Tinteggiature        
         
Preparazione del fondo di superfici murarie interne con applicazione di isolante previa stuccatura e rasatura degli intonaci, compresa la scartavetratura per dare le superfici pronte alla pitturazione, con esclusine della fornitura e posa in opera di eventuale gessolino mq 460,00 7,50 3450,00
Tinteggiatura interna con idropittura traspirante in acrilico atossico del tipo ecologico e senza controindicazioni per soggetti allergici, di superfici a tre mani a coprire mq 460,00 6,00 2760,00
         
Totale euro       6210,00
         
TOTALE euro escluso iva       46171,48
 

Scopri anche il Prezzario Opere Edili On Line Gratis

Il modello unico fotovoltaico per la realizzazione, la connessione e l'esercizio di piccoli impianti fotovoltaici integrati sui tetti dei manufatti edilizi e terreni agricoli, E' in vigore dal 28 novembre 2015.

Attualmente è possibile la realizzazione e la messa in opera di un impianto fotovoltaico in 2 passi.

Ciò è sancito dal Decreto del Ministero dello sviluppo economico del 19 maggio 2015, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e che contiene appunto, l'approvazione del modello unico fotovoltaico. 
Per la realizzazione di impianti fotovoltaici con potenza nominale non superiore a 20 kW le procedure di comunicazione e gli oneri a carico dei cittadini e delle imprese sono semplificate.

Il Decreto espleta il modello unico fotovoltaico, contenuto nell'Allegato 1, che permetterà la realizzazione e la posa in opera dell'impianto in soli 2 step.


Come compilare il Modello Unico Fotovoltaico On Line ?
 

La compilazione dei dati e l'invio avviene online sulla pagina predisposta. Tale modello è composto da una pagina e successive, recante i dati da fornire prima dell'inizio dei lavori e da una seconda pagina e successive, con i dati da fornire a fine lavori.

L'esattezza della domanda e la realizzazione di lavori semplici per la connessione viene monitorata dal Gestore di rete entro 20 giorni lavorativi dal ricevimento della prima parte del Modello Unico Fotovoltaico, e se la domanda è corretta, l'avvio della connessione è automatica.
Successivamente, sarà il  Gestore ad informare il richiedente oltre ad inviare una copia del modello unico fotovoltaico al Comune e al GSE, e a caricare i dati dell'impianto sul portale Gaudì di Terna addebitando al richiedente gli oneri per la connessione.
A lavori ultimati, e siamo nel secondo step,  il richiedente invierà al Gestore di rete la seconda parte del Modello Unico Fotovoltaico.

 

Per le numerose richieste reiterate nel tempo, a mezzo post in forum ConsiEdilizia.it, con il presente articolo si pubblica un esempio di progetto impianto elettrico capannone per manutenzione

Ogni 10 anni circa, è buona norma igienica e funzionale, pensare al rifacimento del bagno sostituendo:

  • gli impianti di carico e scarico;
  • i pezzi igienici;
  • le piastrelle dei rivestimenti e dei pavimenti.

E' rarissimo ristrutturare il bagno ridotto come nell'illustrazione seguente.

Molto spesso il rifacimento del bagno, ristrutturato da poco e pertanto ancora efficiente dal punto di vista impiantistico, consiste solo nella sostituzione della vasca trasformandola in doccia - più agevole soprattutto per gli anziani - oppure nell'incapsulare sia la vasca da bagno o il piatto doccia in corian antiscivolo.

Il corian è un materiale:

  • atossico;
  • igienico;
  • resistente;
  • sagomabile;
  • riparabile.

E' completamente antiscivolo e pertanto è ottimo, previa sagomatura, per l'incapsulamento del piatto doccia o della vasca da bagno.

Il corian, come già descritto nei precedenti articoli, non è soltanto un materiale di impiego attualissimo per il bagno ma anche e soprattutto per le cucine ed in special modo per il top. Le scale interne in corian ma anche per arredare il giardino con gradini sinuosi o sagomati sono sempre più richieste nella progettazione ed inoltre è presente nei più svariati complementi di arredo con sculture dal design fantasioso, complete di illuminazione interna e con infinite possibilità creative.

Cosa fare per riuscire a contenere i costi della bolletta dell'acqua fino a 15,00 euro? Di seguito, si consigliano i seguenti accorgimenti per evitare gli sprechi per ridurre i consumi dell'acqua:

Costi Bolletta: Gli Accorgimenti per Risparmiare Energia Elettrica

Cosa fare per riuscire a contenere i costi della bolletta della luce fino a 10,00 euro? Di seguito, si consigliano i seguenti accorgimenti:

Risparmio Energetico: Le Agevolazioni Fiscali per l'Installazione dei Pannelli Solari

Possono accedere alla detrazione tutte le strutture che svolgono attività e servizi in cui è richiesta la produzione di acqua calda. Per interventi di installazione di pannelli solari si intende l’installazione di pannelli solari per

Riscaldamento e Caro Bolletta: Regole per Riscaldare Risparmiando

Riuscire a contenere i costi delle bollette è difficile quando l'inflazione continua a salire. Ciò nonostante è utile venire a conoscenza dei suggerimenti

Lampadina a Led: Come scegliere la giusta illuminazione

Proprio così! Puoi davvero risparmiare sulla Bolletta! La lampadina a Led stà sostituendo la lampada fluorescente e di seguito tutti i consigli per una buona illuminazione!

Pagina 2 di 3