Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

 
 
ConsiVocabolario
 
 
 
Spiegazioni flash sui principali termini e tecniche di cantiere di uso quotidiano, utilissimo per i neo professionisti e per gli appassionati della materia!
 
La Depolverizzazione
 
E' la rimozione con aria compressa, della polvere e delle parti friabili dalle superfici, che sono state oggetto di interventi di ripristino come la rasatura e la verniciatura.
 
La Bocciardatura
 
E' una martellinatura sulle superfici di calcestruzzo per creare un forte irruvidimento del supporto a garanzia dell'adesione delle malte da ripristino, intoanci e altro.
 
La Sabbiatura
 
Si effettua sulle superfici cementizie e ferri di armatura ed avviene con inerte siliceo con appositi macchinari per eliminare ruggine e parti non coerenti. L'intervento è con macchina a pressione con l'utilizzo di un copricapo totale.
 
La Sgrassatura di pavimenti e rivestimenti
 
E' la pulizia dei pavimenti e rivestimenti ma anche delle superfici cementizie, che avviene con lavaggio di acqua calda e soda o detergenti industriali. Tale intervento elimina grassi, oli, disarmanti e altro.
Risciacquare con acqua in abbondanza anche fredda.
 
La Spazzolatura delle superfici cementizie
 
Come calcestruzzi in generale, intonaci e massetti, è la pulizia che si effettua con disco rotante con spazzole terminali metalliche, allo scopo di asportare e rimuovere il lattime di cemento e le parti, appunto, incoerenti. Tale pulizia è una preparazione alle lavorazioni successive come le rasature, pitturazioni o tinteggiature, rivestimenti epossidici, incollaggio di piastrelle ceramiche e impermeabilizzazioni.
 
La Spazzolatura delle superfici di acciaio
 
E' una vera e propria pulizia delle superfici di acciaio quali, zanche, tiranti ed armature, con l'impiego di spazzole meccaniche o manuali.
 
La Carteggiatura
 
Con la carteggiatura si rende la superficie abrasiva mediante tela smeriglio. E' anch'essa un operazione manuale oppure con macchine dette carteggiatrici. Con tale tecnica si irruvidisce la superficie di sottofondo e si eliminano i depositi superficiali. Con aspirazione o lavaggio si rimuovono i residui.
 
La Picozzatura
 
Viene effettutata con martelline pneumatiche o a mano per irruvidire le superfici di cemento per dotarle di irregolarità. Ciò consente un supporto con asperità che si presta per un migliore aggrappo per la successiva malta.
 
La Levigatura o la Molatura
 
In genere è la lavorazione che si effettua sui pavimenti ed è un abrasione eseguita con macchine levigatrici. E' consigliata per le preparazioni di superfici dedicate ad ambienti espositivi o per esigenze di un ottimo aspetto estetico finale. E' particolarmente indicata su calcestruzzi colorati, quelli curati nel grado di finitura o rivestimenti autolivellanti decorativi.
 
Idrolavaggio
 
Si utilizza acqua pressurizzata per la pulizia del sottofondo cementizio per eliminare le parti incoerenti o in fase di distacco e ogni altro corpo estraneo.
 
Idrodemolizione
 
Avviene con acqua ad altissima pressione ed è un trattamento del calcestruzzo. Il getto è superiore a 800 atm con macchinario che asporta le parti in fase di distacco, inquinanti di ogni tipo, residui di ruggine dai ferri di armatura ed ha il fine di rendere la superficie scabra per le malte successive da applicarsi.
 
Idrosabbiatura
 
E' il trattamento attraverso il quale avviene la rimozione di elementi inquinanti, solubili in acqua e parti incoerenti con getto di inerti silicei ed acqua a pressione. Si ottiene una superficie liscia e compatta.
 
Pallinatura di pavimenti in calcestruzzo
 
E' il trattamento con sfere di acciaio delle pavimentazioni in calcestruzzo con il risultato di renderla abrasiva e ruvida. Tale procedimento prepara la superficie per successivi riporti di natura resinosa o cementizia.
 
Fresatura di pavimenti in calcestruzzo
 
E' l'applicazione con idonei macchinari per asportare fino ad 1 cm di strati incoerenti delle pavimentazioni in calcestruzzo. Il risultato è di rendere la superficie pronta per la ricostruzione con malte cementizie. Con aspiratore industriale si ha, durante l'operazione, il recupero totale delle polveri e del materiale di risulta.
 
 
 

 
Ufficio Tecnico ConsiEdilizia.it