Giovedì, 11 Dicembre 2014 13:22

Riscaldamento e Caro Bolletta: Regole per Riscaldare Risparmiando

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Riscaldamento e Caro Bolletta: Regole per Riscaldare Risparmiando

Riuscire a contenere i costi delle bollette è difficile quando l'inflazione continua a salire. Ciò nonostante è utile venire a conoscenza dei suggerimenti

dei nostri tecnici esperti e con semplici accorgimenti si può risparmiare oltre il 20% su tutte le bollette.

In casa per il riscaldamento con caldaia a gas è importante:

  • sfiatare periodicamente in inverno e durante l'uso, l'impianto attraverso l'apertura delle valvole poste a monte dei corpi riscaldanti. Infatti se l'impianto è dotato anche di una minima quantità di aria nel circuito, l'acqua trasmette meno calore;
  • agendo sulle valvole termostatiche, presenti in alto sui radiatori, è possibile regolare l'afflusso di acqua calda circolante e diminuire la temperatura, fino a spegnere del tutto il termosifone. Ciò è utilissimo per le stanze esposte a sud in quanto più soleggiate ed in cucina dove è previsto l'utilizzo dei fornelli;
  • effettuare la manutenzione, obbligatoria per legge, una volta all'anno. Una caldaia non funzionante correttamente produce meno calore e consuma di più;
  • 20 gradi è la temperatura corretta interna e pertanto regolare il termostato su tale valore in quanto ogni grado in più comporta un consumo maggiore di energia a seconda della vetustà della caldaia;
  • prevedere un buon isolamento termico con sistema a cappotto, lungo le pareti perimetrali in quanto più fredde. Per ogni metro quadrato di cappotto con pannello da 10 cm vi è un risparmio di 20 metri cubi all'anno.

Sono presenti in commercio caldaie dotate di doppia resistenza per scegliere la quantità di acqua da riscaldare consentendo di risparmiare sui consumi.

Letto 1598 volte Ultima modifica il Giovedì, 11 Dicembre 2014 20:46
Devi effettuare il login per inviare commenti