user_mobilelogo
Martedì, 14 Luglio 2015 15:31

Modello Unico Fotovoltaico: In Vigore dal 28 Novembre 2015

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il modello unico fotovoltaico per la realizzazione, la connessione e l'esercizio di piccoli impianti fotovoltaici integrati sui tetti dei manufatti edilizi e terreni agricoli, E' in vigore dal 28 novembre 2015.

Attualmente è possibile la realizzazione e la messa in opera di un impianto fotovoltaico in 2 passi.

Ciò è sancito dal Decreto del Ministero dello sviluppo economico del 19 maggio 2015, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e che contiene appunto, l'approvazione del modello unico fotovoltaico. 
Per la realizzazione di impianti fotovoltaici con potenza nominale non superiore a 20 kW le procedure di comunicazione e gli oneri a carico dei cittadini e delle imprese sono semplificate.

Il Decreto espleta il modello unico fotovoltaico, contenuto nell'Allegato 1, che permetterà la realizzazione e la posa in opera dell'impianto in soli 2 step.


Come compilare il Modello Unico Fotovoltaico On Line ?
 

La compilazione dei dati e l'invio avviene online sulla pagina predisposta. Tale modello è composto da una pagina e successive, recante i dati da fornire prima dell'inizio dei lavori e da una seconda pagina e successive, con i dati da fornire a fine lavori.

L'esattezza della domanda e la realizzazione di lavori semplici per la connessione viene monitorata dal Gestore di rete entro 20 giorni lavorativi dal ricevimento della prima parte del Modello Unico Fotovoltaico, e se la domanda è corretta, l'avvio della connessione è automatica.
Successivamente, sarà il  Gestore ad informare il richiedente oltre ad inviare una copia del modello unico fotovoltaico al Comune e al GSE, e a caricare i dati dell'impianto sul portale Gaudì di Terna addebitando al richiedente gli oneri per la connessione.
A lavori ultimati, e siamo nel secondo step,  il richiedente invierà al Gestore di rete la seconda parte del Modello Unico Fotovoltaico.

 

Letto 2777 volte Ultima modifica il Venerdì, 01 Febbraio 2019 11:47
Devi effettuare il login per inviare commenti