user_mobilelogo
Mercoledì, 13 Giugno 2018 09:22

Aree Pertinenziali: La Semplificazione dei Lavori senza Autorizzazioni Comunali per gli Spazi Verdi

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

   

E' con il D.Lgs.vo n. 222/2016 che avviene la semplificazione dei lavori edilizi esterni e pertanto, per il giardino e spazi verdi, si inquadrano tutti i piccoli interventi di manutenzione e miglioramento che nel Testo unico edilizia (Dpr 380/2001) sono indicati solo per capitoli. I lavori di edilizia libera di seguito riportati, non necessitano di

alcuna Autorizzazione Comunale e pertanto nessuna Scia, Cil, Cila o Permesso di Costruire.

Nelle aree pertinenziali, (giardino e spazi verdi) sono consentiti:

  • Realizzazione, riparazione, sostituzione, rifacimento e intercapedini;
  • Realizzazione, riparazione, sostituzione, rifacimento di locali tombati;
  • Realizzazione, riparazione, sostituzione, rifacimento di pavimentazioni esterne, comprese le opere correlate, quali guaine e sottofondi;
  • Realizzazione, riparazione, sostituzione, rifacimento di vasche di raccolta delle acque;
  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di opere per arredo da giardino (ad esempio barbecue in muratura, fontane, muretti, sculture, fioriere, panche e assimilate);
  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di gazebo di limitate dimensioni e non stabilmente infissi al suolo;
  • Installazione, riparazione, sostituzione e rinnovamento di giochi per bambini e spazio di gioco in genere, compresa la relativa recinzione;
  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di pergolati di limitate dimensioni e non stabilmente infissi al suolo;
  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di ricoveri per animali domestici e da cortile, voliere e assimilate, con relativa recinzione;
  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di ripostigli per attrezzi, manufatti accessori di limitate dimensioni e non stabilmente infissi al suolo;
  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di sbarre, separatori, dissuasori e stalli di biciclette;
  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di tende, pergole, coperture leggere di arredo;
  • Installazione, riparazione, sostituzione, rinnovamento di elementi divisori verticali non in muratura.
Letto 1023 volte Ultima modifica il Mercoledì, 13 Giugno 2018 10:25
Devi effettuare il login per inviare commenti